Auto analisi

Con l' analisi del sangue si può tenere sotto controllo il proprio stato di salute e prevenire eventuali patologie, controllando periodicamente i valori di colesterolo (HDL e LDL), glicemia e trigliceridi.

In pochi minuti e in modo indolore, con il prelievo di una goccia di sangue dal polpastrello, si possono eseguire tali esami. Un risultato sicuro e affidabile grazie ad un apparecchio che utilizza strisce reattive con il campione di sangue capillare e che rilascia uno scontrino con i dati rilevati ed i parametri di riferimento.

I test autodiagnostici hanno una funzione importantissima perché permettono di tenere sotto controllo lo stato di salute dell’individuo e di prevenire eventuali malattie.

Colesterolo

Il colesterolo è trasportato in tutto il corpo nel sangue attraverso una proteina. Questa combinazione derivante di grassi e proteine prende il nome di lipoproteine. Le lipoproteine possono essere ad alta densità (HDL), e a bassa densità (LDL) o a molta bassa densità (VLDL), a seconda della quantità di proteine e in relazione al tenore del grasso. Circa il 70% del colesterolo nel sangue (prodotta principalmente dal nostro fegato)è LDL o "colesterolo cattivo".

Il ruolo del colesterolo nell'organismo è di fondamentale importanza, ma concentrazioni anomale nel sangue possono risultare col tempo pericolose per la funzionalità del cuore e dei vasi arteriosi. Il test misura il colesterolo totale e può essere utile per verificare l'efficacia di diete o di trattamenti farmacologici per abbassare il colesterolo.

Glicemia

Il glucosio è uno zucchero di fondamentale importanza per l'organismo, perch? gli fornisce l'energia di cui necessita. Un' eccessiva concentrazione di glucosio nel sangue può essere dovuta ad una malattia importante come il diabete, ma anche all'assunzione di certi farmaci o altre cause. Il test della glicemia va eseguito preferibilmente a distanza di 3-6 ore da un pasto.

Trigliceridi

Sono i costituenti principali dei grassi naturali e degli oli. Concentrazioni elevate nel sangue rappresentano un fattore di rischio di malattie cardiovascolari. La concentrazione di trigliceridi nel sangue può essere ridotta con un regolare esercizio fisico e con una dieta. Il test per i trigliceridi va eseguito a digiuno.

 
Nuovo reparto Celiachia